Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
20 luglio 2014 7 20 /07 /luglio /2014 16:32

Dormi sul petto.

Fertile oscena sui prati delle confidenze
m'assali e stremata dormi sul petto,
dormi taci coi silenzi dopo il goduto,dormi ed io affogo mi sento fottuto,
m'abbaglio pervertito sulle creste delle mie fantasie ondeggi dal respiro al pensiero,
chiedo e pongo domande continue sgravo di macchie le ragioni delle lenzuola,
l'anima s'impicca sulle pieghe distolte e la conta è una reggia d'inizio 
nei conteggi dei nudi diari, di macabra perversione in quel bicchiere col fumo di wischi.

Lei dorme ed io conto le ore di cavie,riavvio le ali d'avvoltoio
in un sapore animale sbafato incallito corro nei segugi cerco e detto i diari sospetti,
lei dorme ed io affondo affogo la lama del ira col nero impatto,
m'inchiodo ed aspetto sbiadisco il niente, forgio e piovo miro i consolati passati 
d'intrugli sulle alluvioni pendenti di donne libere come omaggi gratis di sentimenti commerciali,che basta poco e spendi bene,quasi che conviene il sesso tutte le ore nelle vene, credo e concordo la rivoluzione l'emancipazione di guerra delle donne superiore e non parallela al uomo da sempre confuso, incerta ma nata da un Dio di costola come unica ragione per non disperdere il tenero col duro delle ossa,mi annuso e propongo la donna come droga migliore d'amare,che assorbi e godi in quel unica bastarda ragione che vive.

Dormi sul petto.

Dormi sul petto.

Condividi post

Repost 0
Salvatore ciaramellla - in Poesie e Libri.
scrivi un commento

commenti

Presentazione

felicia

Link